Il commento

San Niccolò - San Quirico  1 - 4

(Triboli (r))

 

“CHE BATOSTA...!”

di Giorgio Pesatti

 

In una umida serata di fine inverno il San Quirico cade clamorosamente sul sempre ostico campo del Galluzzo subendo una goleada dal coriaceo San Niccolò.

Squadra al via con Burgassi tra i pali, il rientrante Checcucci in linea con Navarria e Gigli; centrocampo a cinque con Meucci davanti alla difesa, Colonna, Giuntini, Triboli e Ragionieri posizionati sulla linea di centrocampo dietro ad Emanuele Guerrini e Fino.

Partono forti i padroni di casa imprimendo un ritmo incalzante alla gara. Al 9’ sono però gli ospiti a farsi pericolosi in area con Fino che viene atterrato nettamente dal proprio marcatore, ma l’arbitro nega il penalty. Posizionando uomini veloci sulle fasce ed il potente Carrai al centro dell’attacco mister Benvenuti mette in evidente difficoltà lo schieramento del San Quirico particolarmente esposto alle sempre più frequenti discese sulla fascia sinistra del bravo Grama, rumeno la cui bravura è nota da anni. Il veloce rumeno, imprendibile se ha spazio davanti a sé, costringe Colonna ad una difficile marcatura che peraltro non viene quasi mai raddoppiata. Ed al 14’ Burgassi si supera per negare la gioa del goal al veloce Grama. Al 15’ Fino prova dal limite ed un minuto più tardi Guerrini fallisce una clamorosa palla goal. Al 17’ dopo una azione individuale di Giuntini, sul rovesciamento di fronte Carrai non aggancia da pochi passi il possibile pallone del vantaggio. Al 20’ l’arbitro concede un sacrosanto rigore al San Quirico per un netto fallo di Giannini su Fino. E’ Triboli l’incaricato di calciare il rigore che realizza a fil di palo. I locali accusano il colpo innervosendosi per le decisioni arbitrali ed il San Quirico potrebbe raddoppiare al 28’ con Fino che mette a lato un pallone da ottima posizione. Dal possibile raddoppio gli ospiti subiscono il pari al 31’ proprio ad opera di Grama che racoglie un pallone lanciato da Romoli, approfittando di una grave disattenzione della difesa. Inizia il periodo da incubo del San Quirico che al 40’ capitombola nuovamente dopo che Navarria batte frettolosamente una punizione alla tre quarti. I locali lanciano Carrai con un pallone che trova Checcucci mal posizionato, ed il forte centravanti insacca sotto la traversa. Per completare la sciagurata frazione di gioco, Gigli atterra il laterale Gelli lanciato a rete e Marinari realizza il penalty che “ammazza” i biancorossi, stabilendo il nuovo record di reti subite in un breve periodo (tre in dieci minuti) superando quello già nefasto della partita casalinga contro il Vieusseux.

Nel secondo tempo Maioli manda in campo Ale Cerboneschi per Gigli ed il cugino Andrea al posto dell’infortunato Burgassi. Le fievoli speranze degli ospiti di rimettere le sorti della gara tramontano definitivamente al 4’ quando Ferrara indovina il “tiro della domenica” calciando sotto la traversa  il pallone del 4 a 1. San Quirico completamente “in barca”.  Al 6’ Triboli calcia alto da dentro l’area. Al 10’ Maioli manda in campo Pollini per Fino mentre Ale Cerboneschi deve abbandonare il campo per il riacutizzarsi dell’infortunio al ginocchio e viene sostituito da Mattia Guerrini.  Al 19’ Braschi sostituisce Emanuele Guerrini. Al 21’ Meucci spedisce alto di poco un pallone servito da Mattia. Al 27’ Pollini calcia a sorpresa una punizione per Giuntini che colpisce il palo. San Quirico proteso in avanti ed il San Niccolò trova spazi per il contropiede. Al 29’ ed al 30’ i locali vanno vicino alla quinta segnatura. A fine gara Triboli e Meucci tentano la marcatura, ma la gara si conclude con il pesante passivo maturato all’inizio del secondo tempo.

Sconfitta pesante quindi per il San Quirico che nel prossimo turno dovrà affrontare il Rione San Frediano in una gara che riveste una importanza fondamentale per il prosieguo del campionato. Un ennesimo passo falso, oltre a compromettere definitivamente la lotta per il titolo, potrebbe anche creare  fastidiose insidie alle spalle, alla luce anche di una ritrovata forma dei diretti inseguitori  Magnini e Vieusseux.

1996-1997 1997-1998 1998-1999 1999-2000 2000-2001 2001-2002 2002-2003 2003-2004 2004-2005 2005-2006 2006-2007 2007-2008
Cognome Nome Voto
BRASCHI MARCO 5
BURGASSI LEONARDO 6
CALUBANI GABRIELE  
CARTONI JACOPO  
CERBONESCHI ALESSANDRO S.V.
CERBONESCHI ANDREA 6
CHAVES E SILVA PAULO CESAR  
CHECCUCCI DUCCIO 5
COLONNA ANGELO 5
DE  PAOLA TOMMASO  
ESPOSITO DANIELE  
FANFANI MASSIMILIANO  
FANFANI TIZIANO  
FINO SIMONE 5
GIANI ANDREA  
GIGLI SIMONE 5
GIUNTINI ANTONIO  
GIUNTINI GABRIELE 5,5
GUERRINI EMANUELE 5
GUERRINI MATTIA 6
MEGA ANTONIO  
MEUCCI FRANCO 5,5
NARDONI PABLO  
NAVARRIA ANDREA 5
POLLINI PIETRO 6
PAPI FRANCESCO  
PASCALE STEFANO  
RAGIONIERI ENEA 5,5
SETTIMELLI SIMONE  
SIMINOLI CARMINE  
THAON DE REVEL PAOLO  
TRIBOLI LUIGI 5,5
VITIELLO FRANCESCO