ARCHIVIO ANNATE        
1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

   PALMARES DELLA SQUADRA DI CALCIO dal 1989 ad oggi - foto di alcuni trofei conquistati  

TORNA ALL'ANNATA 2015-2016

                           15 marzo 2016

San Quirico

San Felice

3

2

 Marcatori: (Pepi, Porcello 2)

                              

“CONTINUA LA RIPRESA”

 

Il commento

Il San Quirico si appresta a sfidare il San Felice, penultimi in classifica. Avversari usciti però a testa alta dal recente scontro con la capolista Querceto, con un rocambolesco 3-3. Maioli schiera Rossi tra i pali, difesa a 4 con Gigli Izzo Maione e capitan Pineider, centrocampo Sicoli M. Guidarelli Meucci Pepi, attacco a 2 con Landry e Porcello. A disposizione del mister: Sferragatta Granata Iuliano Gonnelli e Sicoli L..

2' minuto di gioco ed è il San Felice a sorprendere la retroguardia biancorossa. Lancio lungo sulla sinistra, l 'esterno avversario sfrutta un incomprensione tra Gigli e l'estremo difensore Rossi appoggiando in rete la palla dell' 1-0.

SQ inizialmente tramortito dal fatal principio del match, non riesce a gestire bene il possesso, rischiando con qualche pericoloso passaggio nelle retrovie. Assorbita la botta, il SQ si propone finalmente nella metà campo avversaria, creando una bella azione che libera Porcello davanti alla porta, ma il tiro viene respinto da un'ottima parata.

Ancora pochi minuti e i padroni di casa si rendono ancora pericolosi, colpendo la traversa con Pepi. Lo stesso che al 17', su un calcio d'angolo di Porcello, svetta su tutti e spedisce la palla in fondo alla rete! 1-1! (da rimarcare il coraggio e l'attaccamento alla maglia di Izzo, che  rimane in campo dopo un duro scontro aereo con Landry).  

Gli uomini di mister Maioli continuano a spingere e il vantaggio arriva proprio con un'azione studiata in allenamento dallo stratega biancorosso: Guidarelli batte la punizione corta per Sicoli M., il quale mette la palla in mezzo per l'accorrente Porcello che appoggia in rete.

Goal e assist per il giovane Stefano! Arriva così il termine della prima frazione di gioco con un SQ in vantaggio e padrone del campo. Nel secondo tempo i biancorossi provano a gestire la partita con le doti tecniche dei suoi centrali, la furia Izzo e l'irruento Maione. Il SQ si ripropone in avanti con un bel cross di Sicoli M. per Maione che schiaccia la palla, bloccata però dall'estremo difensore.

La partita prosegue per qualche minuto priva di emozioni, ma al 14' arriva la beffa. Punizione battuta rapidamente dal San Felice, palla in profondità sulla fascia destra, percussione centrale del talentuoso 10 che tira da posizione defilata, scavalcando Rossi e colpendo la traversa, ma la palla arriva sui piedi dell'attaccante avversario che, decisamente troppo solo, la deposita in rete incontrastato. 2-2 del San Felice, una bella squadra compatta che mostra di non meritare assolutamente la penultima posizione in classifica! Il SQ in affanno rischia di sprecare altri punti per la rincorsa ai playoff. Allora è Maioli a cercare di cambiare il risultato con qualche cambio dalla panchina. Subentrano quel matto di Sferragatta e il Prof Granata per Meucci e Guidarelli.

Ed è proprio Sferragatta a rendersi protagonista con una bella conclusione da pochi metri fuori dall'area, che finisce però a fil di palo. Al 24' è ancora il SQ a riversarsi nella metà campo avversaria con una bella incursione dell'infaticabile capitan Pineider, ma il suo traversone attraversa l'area senza essere intercettato da nessun compagno di squadra. Al 28' è Sferragatta con una prorompente progressione a servire Sicoli M. in area, che non riesce però ad agganciare, come avrebbe fatto il più talentuoso giovane fratello, sprecando un'ennesima occasione.

Al 31' però, il meritato vantaggio! Quel cretino di Landry (con un cervello grande così), straripa sulla fascia sinistra saltando tre avversari e serve Porcello in posizione favorevole e il tap-in è vincente! Sembrerebbe naturale un 'game set match' per il SQ, ma Maione prova a rimettere tutto in gioco con un folle retropassaggio in orizzontale intercettato dal numero 10 avversario, bloccato in extremis però da un magistrale intervento difensivo di Izzo! Come un goal!

C'è ancora tempo per gestire il vantaggio con gli ingressi in campo di Iuliano e Gonnelli. Si conclude così la partita sul risultato di 3-2. Un motivato SQ vince meritatamente contro un ostico avversario, meritevole sicuramente di permanenza nella massima categoria amatoriale. Ora testa al Querceto, per cercare di emulare la prestazione, e perchè no, il risultato dell'andata.

 

 Cognome

Nome

voto

BOWEN TAYLOR DAVID  
BURGASSI LEONARDO  
DIA ABDOUL  
DIOP ELHADJI MALICK

 

DIOTALLEVI LORENZO  
GIANI ANDREA  
GIGLI SIMONE

6

GIUNTINI GABRIELE  
GONNELLI ANDREA

6.5

GRANATA ALESSIO

6.5

GUIDARELLI FABIO

6.5

IULIANO DOMENICO

6.5

IZZO GREGORIO

7

LASTRAIOLI LORENZO  
MAGAZZINI COSIMO  
MAIONE RAFFAELE

6.5

MEUCCI FRANCO

6.5

NGEYA NKOUEMI LANDRY

6.5

PASQUALE NICOLA  
PEPI ALESSIO

7

PERRI PAOLO  
PETROTTO MARCO  
PINEIDER CHRISTIAN

7

PORCELLO STEFANO

7.5

ROSSI TOMMASO

6

SFERRAGATTA LORENZO

7

SICOLI LORENZO  
SICOLI MARCO

7

TREZZA TOMMASO  

  CLASSIFICA CANNONIERI 

9 Sicoli L., Porcello
7 Landry
5 Bowen
3 Sferragatta, Abdoul, Diop
2 Guidarelli
1 Granata, Iuliano, Pineider, Mega, Giuntini, Maione, Pepi